Il logo

Il Logo della Visita Pastorale è composto da vari elementi:

Il Rosone della Chiesa Cattedrale. Richiama chiaramente la nostra Diocesi, la chiesa tergestina. Ma è inoltre il rimando alla “Cattedra”, che esprime il ministero di colui che guida l’assemblea e presiede la celebrazione nella persona di Cristo, Capo e Pastore, e nella persona della Chiesa, suo Corpo. Il Colore rosso con cui viene rappresentato indica la presenza dello Spirito Santo che, ispira e guida le azioni del Vescovo per il bene della sua Chiesa.

Le mani intrecciate. Le mani, di due diversi colori ad indicare la diversità di carismi, rappresentano le varie comunità parrocchiali e le diverse realtà presenti in Diocesi. Sono intrecciate tra di loro, in segno di unità, di fraternità e di reciproco aiuto.

 

Il bastone Pastorale. La visita pastorale “è sostanzialmente la presenza del Vescovo presso le comunità cristiane” (n°2 Nota Pastorale “La Visita Pastorale del Vescovo”). A partire da questa spiegazione del nostro vescovo del senso della visita, si è scelto di rappresentare la lettera “P” di “Pastorale”, proprio con il bastone Pastorale del nostro Vescovo. Rappresenta il suo passaggio in mezzo a noi.

Il motto: Il motto scelto per la Visita Pastorale, “…manteniamo ferma la professione della fede” (Eb 4,14), ci ricorda il senso della presenza del Vescovo in mezzo alle nostre comunità Cristiane: “incrementare la vita cristiana, attraverso l’incoraggiamento per le cose buone e anche la correzione per quelle bisognose di essere rimesse nel binario del bene” (n°2 Nota Pastorale “La Visita Pastorale del Vescovo”). In continuità con il Sinodo Diocesano, una delle finalità della Visita, sarà quella di “la verifica e la ricerca di nuove strade nella prospettiva delineata dal tema della fede” (n° 8 N. P.)

Inserito in: Home | 20 gennaio 2017

via Cavana, 16 - 34124 Trieste - tel. 040 318 5411 - e-mail diocesi@diocesi.trieste.it - c.f./p.iva 90034770322 - Cookie policy