Il sinodo dei giovani

In concomitanza con il Sinodo diocesano si svolgerà anche il Sinodo dei giovani. Non sarà quest’ultimo un Sinodo vero e proprio, ma un’iniziativa promossa dalla pastorale giovanile che vedrà i giovani come protagonisti di una stagione ecclesiale segnata dall’urgenza di promuovere la nuova evangelizzazione.
L’intento è grande: proporre la fede cristiana ai giovani affinché essi stessi si facciano carico di proporre la fede ai loro compagni e amici. Nei modi, nei tempi e con le iniziative tipiche della loro età, i giovani dovranno diventare protagonisti di una primavera della fede che tutti attendiamo con impazienza.
La Chiesa contemporanea, soprattutto con le Giornate Mondiali della Gioventù – tanto care e partecipate anche dai giovani cattolici di Trieste -, ha scoperto, con ammirato stupore, di quale potenziale di bene e di speranza siano capaci i giovani.
Con il loro Sinodo, i giovani cattolici di Trieste hanno l’opportunità di scrivere una pagina ecclesiale, nuova e stimolante, di passione per il Vangelo e di fede in Gesù Cristo.
Il Sinodo dei giovani sarà anche un’esperienza di preghiera, di catechesi e di comunione con il Signore, nella generosa disponibilità all’ascolto della sua chiamata, soprattutto se a qualcuno gli rivolgerà l’invito decisivo del Vieni e
seguimi per una totale consacrazione.
Il Sinodo dei giovani sarà anche un’esperienza di amicizia cristiana e di fraternità: sarà un camminare insieme verso Gesù, sarà un camminare insieme con Gesù, nella Chiesa.

Giampaolo Crepaldi
Arcivescovo – Vescovo di Trieste

via Cavana, 16 - 34124 Trieste - tel. 040 318 5411 - e-mail diocesi@diocesi.trieste.it - c.f./p.iva 90034770322 - Cookie policy